Registrati Ora!

Tera

Status: Release il 3 Maggio 2012
Piattaforma: PC
Modello di pagamento: Free2play
Genere: MMORPG Theme park
Ambientazione: Fantasy
Lingua: Inglese
Sviluppatore: Bluehole Studio
Distributore: Gameforge
Sito ufficiale: http://tera-europe.com
Fansite: Tera Italia
Registrazione: Gioca ora a Tera!
Il nostro voto
6.9
VN:R_U [1.9.22_1171]
User Score:
7 votes
7.9

Dev Blog Post: Hitboxes

In questo post Brian Knox ci spiega come gli sviluppatori abbiano cercato di bilanciare le classi attraverso il raggio d’azione delle armi e i diversi hitboxes.

Qualche settimana fa, mentre partecipavo all’intervista podcast For The Lore, ho detto che le razze su TERA avrebbero avuto un raggio d’attacco differente e hitboxes di varie dimensioni. Questa è una decisione abbastanza importante per qualsiasi gioco, ed è una decisione a cui non siamo arrivati facilmente. Voglio cogliere l’occasione per parlare di questo argomento in modo più approfondito, perché ci dà un buon motivo per discutere l’importanza del bilanciamento nello sviluppo del gioco.

Bilanciare un gioco è una degli aspetti più difficili del suo sviluppo. Prendete per esempio le classi. Ogni classe dovrebbe essere unica e divertente per le persone che amano giocare in diversi modi, ma non puoi permettere che una classe prevalga su tutte le altre. Se accade ciò, devi trovare altri modi per ripristinare l’equilibrio in gioco. In parole povere, è lo stesso motivo per cui non ci sono otto regine negli scacchi, o perchè un giocatore non ha otto regine ed un altro otto alfieri. Ciò creerebbe uno squilibrio ed influenzerebbe negativamente il divertimento che i players hanno nel giocare.

La dimensione dell’hitbox è un modo con il quale possiamo rendere le classi uniche ma allo stesso tempo offrire un’esperienza di gioco equilibrata. Abbiamo parlato con gli sviluppatori della Bluehole in Corea, e hanno condiviso il loro pensiero sulle dimensioni dell’hitbox e il bilanciamento del gioco. (Si noti che i commenti degli sviluppatori qui di seguito sono stati leggermente modificati per una questione di contesto e traduzione.)

Se ci sono differenze negli hitboxes tali che le razze fisicamente più piccole abbiano un hitbox più piccolo e siano quindi più difficili da colpire, ciò sarebbe un vantaggio. Per contro, poichè queste razze hanno arti più piccoli rispetto alle razze più grandi, sarebbe più difficile attaccare i nemici, e questo sarebbe uno svantaggio. Questi elementi avrebbero un grande impatto sul bilanciamento del gioco, e certe razze sarebbero quindi da preferire o evitare, e coloro che volevano giocare le razze svantaggiate sarebbero frustrati con TERA.

Tuttavia, ignorare semplicemente le differenze visive tra le razze creerebbe un problema potenzialmente peggiore: la mancanza di autenticità e di immersione. Questo è stato un grande punto di conversazione e dibattito tra gli sviluppatori di TERA. Alla fine abbiamo deciso di rendere gli hitboxes e il raggio d’azione il più possibile delle stesse dimensioni per ogni razza, anche se non completamente uguali, in modo che i giocatori non siano frustrati durante il gioco.

Per esempio, Baraka ed Aman hanno un’hitbox leggermente più piccolo della loro dimensione, viciversa i Popori hanno un’hitbox leggermente più grande rispetto alla loro dimensione. C’è ancora una certa differenza, ma non è così importante come la dimensione fisica del modello porterebbe a credere.

Il raggio d’attacco ha subito un simile processo di bilanciamento. L’animazione d’attacco dei Popori è indicativa del loro raggio d’attacco leggermente più lungo, mentre Aman e Baraka difficilmente si muovono in avanti. Quando attaccano, il raggio d’azione delle varie razze è stato opportunamente modificato e bilanciato per coincidere con le loro animazioni.

In breve, abbiamo cercato di rendere il gioco più equilibrato possibile, pur mantenendo il gusto individuale di ogni classe. Pertanto, gli hitboxes e il raggio d’attacco sono stati configurati in modo tale da essere simili, senza compromettere il gioco, ma non del tutto uguali.

Speriamo che tale spiegazione aiuti a chiarire ciò che stiamo cercando di realizzare con le differenze razziali su TERA pur mantenendo bilanciato il gioco!”

Link alla fonte.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Postato da Curtlooker | News, Tera

Lascia un commento

Devi essere loggato per poter lasciare un commento.